In primo piano

Mentre la nave della formazione professionale continua a navigare senza bussola, la Flc Cgil scrive al Ministero dello Sviluppo Economico per sollecitare un intervento risolutivo della vertenza dei 408 lavoratori Cerf

La Flc Cgil scrive al Ministero dello Sviluppo Economico per sollecitare un intervento risolutivo della vertenza che riguarda i 408 lavoratori del Cerf, mentre la nave della formazione professionale continua a navigare senza bussola. Ad oltre due mesi dalla riunione del 23 maggio scorso, al Ministero dello Sviluppo economico, ancora nessuna certezza per i 408 lavoratori del Cefop in liquidazione che avrebbero potuto già essere rimessi al lavoro e invece vedono inesorabilmente avvicinarsi la scadenza delle indennità dell’ASpI, mentre la Regione Siciliana tace inspiegabilmente. Con una

Notizie » Formazione professionale | 01/08/2014

flcnotizie

Ultime notizie dalla FLC CGIL Sicilia

prossimieventi

calendario prossimi eventi

gliapprofondimenti

flc sicilia approfondimenti

socialnetwork

social network flc

areariservata

login
password persa?