lenotizie / Scuola

Notizie dalla FLC
mar 28

Riconosciuto il diritto di una docente ad essere trasferita per gli ambiti territoriali prescelti con precedenza rispetto a chi ha minor punteggio

Il Giudice stabilisce che una docente di Messina, trasferita a Napoli a causa degli errori del Miur, debba rientrare in Sicilia.

A seguito di ricorso presentato dall'Ufficio Legale della FLC CGIL Messina, il Tribunale di Napoli ha riconosciuto il diritto di una docente ad essere trasferita per gli ambiti territoriali indicati nella domanda di mobilità e con precedenza rispetto ad altri aspiranti con minor punteggio. Leggi il testo dell’ordinanza.

La docente interessata, infatti, era stata trasferita in provincia di Napoli mentre altri colleghi, pur con minor punteggio, avevano ottenuto il trasferimento in sedi più vantaggiose egualmente richieste dall’interessata. Il giudice, ravvisando l’evidenza delle irregolarità commesse, ha ritenuto vi fossero le ragioni di urgenza per accordare la tutela invocata dalla ricorrente.

È questo l’ennesimo caso in cui è stato necessario ricorrere alla giustizia per riparare ai danni determinati dal Miur a seguito del mancato rispetto del Contratto nazionale integrativo sulla mobilità e dell’errata applicazione delle procedure di trasferimento relative alla mobilità scuola per l’anno scolastico 2016/2017.

Scuola | 28/03/2017

comments powered by Disqus